A.M.E.C.E

Association Maison d’Enfant pour la Culture et l’Education

PROGETTO

Il progetto Provaci ancora, Sam! ha come finalità generale quella di sperimentare nuovi modelli di didattica, con l’obiettivo di garantire l’acquisizione delle competenze irrinunciabili del primo ciclo di istruzione e l’inclusione di tutte le alunne e tutti gli alunni del gruppo classe, favorendo l’integrazione tra la realtà scolastica e la realtà extrascolastica e creando condizioni di dialogo costante tra la scuola e il territorio in cui si trova. A tale scopo, il progetto ricorre al tessuto connettivo delle associazioni senza scopo di lucro, agli oratori e alle parrocchie, avvalendosi delle potenzialità sociali ed educative delle stesse. Scuola e attori del territorio, in un lavoro congiunto, possono così favorire processi di apprendimento che, tenendo conto della storia di ciascuna ragazza e di ciascun ragazzo, diano a ognuno uno spazio di ascolto e di espressione di sé, offrendo luoghi e ambiti in cui poter rafforzare la propria autostima e trovare sostegno per il successo scolastico, nella logica più generale del contrasto alla dispersione scolastica.

Linee di azione

Gli Interventi presso i Centri Provinciali per l'Istruzione degli Adulti (CPIA) sono rivolti a ragazzi tra i 16 e 18 anni. Tali interventi, strutturati e personalizzati, sono finalizzati al conseguimento della licenza e alla possibile prosecuzione degli studi attraverso percorsi di istruzione superiore o di formazione professionale.