A.M.E.C.E

Association Maison d’Enfant pour la Culture et l’Education

Il Festival Panafricano di Torino

nasce nel 2014 da un gruppo di persone di origine africana nell’intento di promuovere le Culture africane, la solidarietà e l’azione comune di tutti i paesi africani presenti in Piemonte; tenuto annualmente per la ricorrenza del 25 maggio, data in cui si ricorda l’istituzione dell’Organizzazione dell’Unità Africana. Il gruppo promotore si propone di organizzare e di promuovere le culture africane a Torino almeno una volta l’anno nel mese di maggio, per commemorare la giornata internazionale africana che è il 25 maggio. Il gruppo promotore, attraverso le sue attività, vuole dare sostegno alle seconde generazioni, affinché siano consapevoli della cultura di appartenenza e motivati a valorizzarla in tutte le sue forme e soprattutto facendosi promotori di buone prassi. Il gruppo panafricano si propone di raggiungere i seguenti risultati. favorire l’integrazione sociale. valorizzare le competenze individuali, collettive e rafforzare il senso di appartenenza. costruire un modello di integrazione culturale sostenibile nel tempo. avvicinare le nuove generazioni alla cultura di appartenenza. sensibilizzare i cittadini, la società civile sulla pluralità e unità delle culture africane. Il festival dedica una giornata incentrata sul Panafricanismo, con la proiezione di un film documentario, presso il centro via baltea 3. a cinque femminile e maschile di varie squadre africane e internazionali, presso i campi di calcio di via carmagnola 23. :Inclusione della Diaspora africana nella società italiana tra identità culturali e prospettive future. (mattino) Spazio circoscrizionale in Corso belgio 91. nello spazio circoscrizionale in Corso belgio 91 (pomeriggio). Sfilata di moda di artigiani africani.

Panafrica Torino