A.M.E.C.E

Association Maison d’Enfant pour la Culture et l’Education

CORRI AL BALON

Ogni anno AMECE organizza

con i suoi membri, volontari ed educatori, l’evento sportivo per l’integrazione e l’avvicinamento allo sport: Corri al Balon, giunto alla sua IX edizione, nella giornata di San Giovanni (24 giugno), nel bellissimo quartiere di Aurora (Porta Palazzo), a Borgo Dora, ma coinvolgendo utenti provenienti da tutta la città. L’evento viene diviso in tre momenti. In contemporanea sono previsti l’allestimento di diversi stand in Piazza Borgo Dora, punto di partenza delle corse, in cui le diverse comunità della città, nonché le associazioni, possono esporre e scambiare cibi, tradizioni, esperienze e musica. Tutte le attività commerciali della zona sono invitate ad aprire le proprie porte e contribuire alla giornata di festa. In mattinata è prevista l’organizzazione di un workshop dedicato al benessere educativo e sportivo, rivolto ai genitori e ai bambini, dal taglio principalmente femminile per quelle donne poco abituate alla pratica sportiva, ma che hanno voglia di mettersi in gioco. Come supporto si prevede la collaborazione con alcuni enti di promozione sportiva. L’Obiettivo della giornata e dell’evento è quello di valorizzare maggiormente il proprio territorio, attraverso il coinvolgimento di tutte le realtà che la compongono e che si impegnano nel valorizzare un luogo che, soprattutto a seguito degli ultimi interventi di riqualificazione, ha molto da offrire sia in termini economici (maggiore visibilità turistica), sociali (promozione della cittadinanza attiva, dell’integrazione etc..) che culturali. Inoltre si cerca di valorizzare l’integrazione culturale attraverso lo sport che da sempre ci unisce tutti, avvicinando quante più persone possibili, vivendo la giornata come un momento di festa e di condivisione. Vengono coinvolte tutte le comunità delle diaspore e non, e i bambini delle reti scolastiche. Affinché la manifestazione si svolga nel modo più sicuro e sereno possibile, si aggiungerà anche il prezioso contributo del Comitato di Sicurezza di Porta Palazzo e delle forze dell’ordine che, ormai da qualche anno a questa parte, si impegnano in modo capillare nel garantire ai residenti, cittadini e turisti la possibilità di godere di quanto offre il quartiere in termini di socialità. Una prima parte riservata ai bambini e ai giovani che correranno su un anello di circa 800 metri con partenze e distanze diverse a seconda dell’età. La seconda dedicato a tutti i cittadini che percorreranno, a passo libero a seconda delle proprie capacità, in circuito allargato. La terza una passeggiata per le mamme con i bambini, anche per quelli ancora sul passeggino.